Logo  
  Stylish icon Stylish icon  
 

 

Channeling

Ken Wilber, uno dei leaders riconosciuti del movimento transpersonale, introduce una profonda innovazione nello studio della coscienza affermando che nella nostra cosiddetta “coscienza normale” le potenzialità psichiche di una persona sono usate solo in minima parte.

Nel suo studio sullo sviluppo delle potenzialità individuali Wilber traccia uno spettro della coscienza che partendo dal livello della persona, in cui il mondo duale si sperimenta con tutta la sua forza separativa ed oppositiva, arriva alla coscienza dell’unità, dove si ha la profonda consapevolezza di essere tutt’uno con l’universo ed il senso di identità personale si espande fino ad abbracciare l’intero cosmo.

Crescita significa quindi fondamentalmente allargare ed espandere i propri orizzonti, l’allargamento dei propri confini esternamente in prospettiva, ed internamente in profondità. Ogni volta che dissolviamo un confine estendiamo la mappa della nostra consapevolezza ed entriamo maggiormente in contatto con la parte più profonda e reale di noi stessi che possiamo chiamare Sé, Anima, Spirito o in qualsiasi altro modo vogliamo.

Solo il contatto con il nostro nucleo interiore più profondo ci permette di entrare nella resa nei confronti di ciò che la personalità percepisce come spinte energetiche divine che la guidano nel suo percorso evolutivo e che per questo sono state chiamate per molto tempo Spiriti Guida.

Il channeling o contatto col proprio Spirito Guida rappresenta, a mio avviso, la prova della capacità umana di accedere ad una conoscenza e ad una saggezza superiore a quella sperimentata nel vivere quotidiano. Tramite la pratica del channeling apprendiamo ad espandere la nostra coscienza, ad allargare i nostri orizzonti, ampliamo la nostra capacità di vedere oltre i confini che di volta in volta costruiamo intorno a noi per paura di ciò che non conosciamo e che per questo spesso viviamo come minaccioso.

Quando si è in un momento di coscienza espansa si fa personalmente esperienza di un universo in cui l’amore, la comprensione e la compassione per il cammino che si sta compiendo sono infiniti; non c’è giudizio negativo, né controllo esterno, né alcuna aspettativa rispetto a ciò che stiamo vivendo, semplicemente ci si apre a nuove possibilità, a nuova comprensione delle nostre difficoltà, del nostro essere e delle nostre illimitate potenzialità.

Il channeling è un modo per mettersi in contatto con la propria divinità interiore.

 
Stylish icon   Stylish icon

Websites designed and created By segnaleinterrotto.it